Skip links

Tag: Cipolla di Fara Filiorum Petri

Come nasce il progetto

La cipolla bianca di Fara Filiorum Petri risorge ufficialmente dalle sue ceneri nel lontano 2006. Essa era rimasta latente solo in alcuni orticelli privati di una contrada di Fara Filiorum Petri detta Mandrone. Nel tempo era stata sostituita completamente da altre cipolle con caratteristiche organolettiche

Progetto Cipolla Bianca di Fara Filiorum Petri

Il Progetto Cipolla Bianca di Fara Filiorum Petri è un progetto che mira a rafforzare la struttura produttiva, inoltre si prefigge anche la finalità di portare maggiore popolarità al prodotto al fine di aumentare il suo valore intrinseco ed estrinseco. La pubblicità, la valorizzazione e

Cipolla di Fara

Conosciamo la Cipolla di Fara Filiorum Petri

Una cipolla veramente unica. Il suo colore bianco candido e brillante la rende irresistibile ai palati più fini, il suo scarso contenuto in zolfo la rende anche mangiabile da tutti e non lascia il classico cattivo odore di cipolla dopo pasto. A Fara Filiorum Petri

La Comunità

iscritti al 17 LUGLIO AMBITO I INTERVENTO La cipolla bianca di Fara Filiorum Petri, nella sua veste di prodotto ritrovato, è anche figlia di un precedente progetto del GAL Maiella Verde denominato “10 sapori da salvare”. Il territorio nel quale si è sviluppata la cipolla